4 dicembre 2016

20/26 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) - Eventi in Jazz 2 - Foto e Video

20 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) -  Eventi in Jazz -  "GIANNI CAZZOLA DAY": Gianni Cazzola, batteria - Sandro Gibellini, chitarra - Alan Farrington, voce - Marco Bianchi, vibrafono - Roberto Piccolo, Contrabbasso
26 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) -  Eventi in Jazz - "JEREMY PELT 5TET": Jeremy Pelt, tromba - Victor Gould, piano - Vicente Archer, double bass - Jonathan Barber, drums - Jacqueline Acevedo, percussion - (ALBUM 1)
FOTO ALBUM 2: Valentino Capasso
***
VIDEO Antonio Capasso:  Assoli di Jeremy Pelt, tromba e Jonathan Barber, drums
 

3 dicembre 2016

26 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) - Eventi in Jazz - Foto

26 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) - Eventi in Jazz - 3° concerto dei 4 in programma - "JEREMY PELT 5TET": Jeremy Pelt, tromba - Victor Gould, piano - Vicente Archer, double bass - Jonathan Barber, drums - Jacqueline Acevedo, percussion - SELEZIONE FOTO>>>

20 novembre 2016

20 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) - Marcia dei diritti e della pace - FOTO


20 novembre 2016, Busto Arsizio (VA) - Questa mattina invece di vedermi partecipe come fotografo/blogger alla solita gara podistica sono stato, anche perché fortunatamente proprio sotto casa, alla "Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza" che  oggi si celebrava. L'Amministrazione Comunale di Busto Arsizio ha proposto per questa occasione vari eventi che si sono conclusi stamani con la -Marcia dei diritti e della pace- all'interno del Parco del Museo del Tessile e che ha visto la partecipazione di bambini, non tanti perché la giornata era decisamente umida, genitori e autorità locali [solo quelle della giunta eletta (!??)].

20 novembre 2016, Sesto S. Giovanni (MI) - AlpinCup e dintorni - FOTO


Dopo l'intenso lavoro fotografico per la Maratoninadi Busto Arsizio (domenica scorsa) oggi mi sono premiato con una giornata di riposo. Indi, ho disertato, l'annuale appuntamento con l'Alpin Cup
So che molti amici mi aspettavano a questa gara, una bella mezza maratona tutta all'interno del Parco Nord Milano,  organizzata e gestita dall' Associazione  Nazionale  Alpini della sezione  di Milano "Gruppo  Monte  Ortigara" Sesto San Giovanni, che raccoglie sempre un buon numero d'iscritti perché è un po' per molti podisti milanesi una classica. A conferma di quanto dico vi propongo una corposa galleria realizzata  tra il 2015 e il 2013... meglio non andar ulteriormente indietro, non vi riconoscereste più!!
I PODI ALPIN CUP EDIZIONE 2016
UOMINI - 1.Mandelli Loris (Pol. Carugate) 1:11:11 - 2.Molteni Giuseppe (Daini Carate Brianza) 1:11:30 - 3.Piacentini Emanuele (A.S.D. Sportinsieme) 1:11:52           
DONNE - 1.Bellan Valeria (Atl. San Marco U.S. Acli) 1:26:55 - 2.Martino Stefania (G.S. Zeloforamagno) 1:27:55 - 3.Bizzozero Valeria (G.A.P. Saronno) 1:29:19
TEMPI ANDATI....>>>FOTO  - -  LA CLASSIFICA COMPLETA 10K e 21K>>>
***
Dove invece sono stato, perché proprio sotto casa, è alla "Giornata Mondiale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza" che appunto si celebrava oggi. L'Amministrazione Comunale di Busto Arsizio ha proposto per questa occasione vari eventi che si sono conclusi oggi all'interno del Parco del Museo del Tessile con la -Marcia dei diritti e della pace- che ha visto la partecipazione di molti bambini, genitori e autorità locali.
FOTO>>>>
***

18 novembre 2016

25^ Maratonina di Busto Arsizio - VISI e SORRISI - VIDEO

FOTO 

Scatta Sabato 19 il Winter Challenge, mentre dicembre prenota 13 corse - S.B.

Prende il via, sabato 19 novembre, il Winter Challenge organizzato dalle Asd Athlon Runners, Sette Laghi e Atletica Casorate. Manifestazione di corsa campestre giunta alla sua edizione numero 14, che si sviluppa in tre prove senza peraltro sovrapporsi al calendario del Poker del Cross Novarese. Prima tappa Sabato a Cardana di Besozzo, la seconda sabato 26 a Castiglione Olona, la terza il 10 dicembre a Casorate Sempione. La lunghezza prevista è di 5 km, la partenza alle 15. Classifiche a tempo, assolute e per categorie, stilate sulle tre prove. Le iscrizioni fino a mezzora prima del via: 15 euro con rilascio di un gadget e del pettorale che farà fede sull'iscrizione a tutte e tre le prove. Sette le categorie previste per gli uomini ed altrettante per le donne.
Domenica invece la quinta tappa dell'Ammazzinverno ad Invorio (km 7, il via alle 9,30), mentre le ultime due corse novembrine si disputeranno venerdì 25 a Barengo (km 6, ore 20) per Paesi in corsa e domenica 27 ad Oleggio Castello (km 7, ore 9,30) per l'Ammazzinverno.
Seguirà un dicembre mai tanto ricco di appuntamenti prevedendo la bellezza di 13 corse. Si aprirà venerdì 2 con Paesi in corsa a Romagnano Sesia, quindi Ammazzinverno ad Oltrrefiume domenica 4 e a Gravellona giovedì 8. Nello stesso giovedì 8 il Cross di Prato Sesia a livello nazionale. Quattro corse in programma domenica 11: Tre miglia d'oro a Novara, Ammazzinverno a Suno (in sostituzione di Ornavasso), Babbo Natale a Stresa (km 6, ore 10,30) e Giro di San Michele a Briga Novarese (km 25-14, ore 9,30). Sabato 17 Cross a Gravellona (km 5, ore 14,30), domenica 18 Ammazzinverno ad Invorio Superiore, lunedì 26 Poker del cross a Bedisco di Oleggio, venerdì 30 Paesi in corsa a Momo, sabato 31 l'ormai classica Podistica di San Silvestro a Trivero (km 8,3, ore 10).
Sandro Bottelli

16 novembre 2016

Yes We Run Run… Il Cuore della Mezza Di Busto, di R. Preatoni

[ FOTO ] - 13 novembre 2016, Busto Arsizio - Soprattutto per chi è della zona la Mezza di Busto è un contesto che piace molto.
Un’ottima organizzazione, tanti palloncini pacer, un accogliente ritrovo e ristoro e tanti amici e non possiamo dimenticare la maglia tecnica che ti farà compagnia per tutto l’inverno.
Metà novembre è un momento buono per provare a fare un bel personale, oppure per qualche importante allenamento o semplicemente per dire io c’ero.
Ieri leggendo le classifiche, penso che sul viso di tanti runner sia apparso un magnifico sorriso, che ha appagato tutti i loro sforzi.
E yes we run run ? Ero li in questa  manifestazione podistica di 9.2 km, a scopo benefico.
Già la maglia ricevuta ti dava simpatia, un cuoricione rosso, con scarpette da corsa! Che bella.
Mi scaldo bene, (con la mia cagnolina Lilli la sto allenando), e come sempre il tempo vola, parte la mezza e poi dopo pochi minuti partiamo noi.
C’era un bel clima per correre, un gruppetto si stacca subito, e mi dico non seguirli non sono per te.
Cosi mi ritrovo con un ragazzo con cui condivido tutta la gara, mi aiuta, non strappa, capisce che faccio fatica.  Poi incontriamo le persone della mezza, incito qualcuno che conosco, poi noi svoltiamo verso il nostro arrivo.
Sto ancora con questo ragazzo che non conosco, fino all’8 km. Poi mi stacco. Arrivo col fiatone, supero il traguardo, vado da chi è stato con me tutta la gara. Gli sorrido, grazie .
Anche questo fa parte dello sport corsa, non ti conosci e riesci a condividere pensieri  e sensazioni…il tutto correndo.
E per finire…torno a casa, la stanchezza arriva, ma mi giro e vedo chi era più stanca di me, Lilli ha dato tutto nel riscaldamento.
Ogni corsa un emozione, viviamola al meglio: Busto 2016.
Raffaella Preatoni

14 novembre 2016

Maratonina di Busto Arsizio - La mia Busto da Pacer, di A. Bassanesi

[ FOTO ] - Finalmente! Erano due anni che desideravo propormi come pacer per questa bellissima manifestazione e per due anni a fila per un infortunio e l'altro ho sempre dovuto rinunciare ma quest'anno....mi sono gestito sempre tra una rogna e l'altra ma... finalmente!!
Perché ci tenevo così tanto a Busto? Semplice... è un gara che anno dopo anno cresce di numeri e sicuramente fare il pacer qui non può non regalarti sensazioni bellissime e  poi perché gli amici della San Marco di anno in anno raggiungono sempre più la perfezione per quanto riguarda l'organizzazione. Il loro presidente, non che amico, Enrico Traietta è sempre molto attento a recepire tutto quello che sia possibile di migliorare, tanto che lo scorso anno gli dissi... Enrico se devo trovare in difetto, i bar chiusi ed ecco qui che quest'anno arrivando da Piazzale Bersaglieri mega cartello indicante il bar...aperto!

13 novembre 2016

La 25^ Maratonina Città di Busto Arsizio, parla Spagnolo: a vincere è il Colombiano Orozco Sanchez Juan David.

[ FOTO ] - Grande successo di partecipazione, di pubblico e di organizzazione per  25^ Edizione della Maratonina Città di Busto Arsizio, sulla classica distanza della Mezza-Maratona di 21 km e 97 metri., svoltasi oggi Domenica 13 Novembre, organizzata dall’Atletica San Marco.
Dopo aver festeggiato i 25 anni della Manifestazione,”Nozze d’Argento”, con il lancio di 25 palloncini d’argento, è stato direttamente il Sindaco Antonelli a dare il via ed a far  partire nella zona antistante i Molini Marzoli, i 1647  atleti (gli iscritti erano 1741) che hanno colorato, animato e percorso chi più velocemente chi un po’ meno i 21,097 km del percorso snodatosi prima sui  grandi viali di Busto e poi nei quartieri di Borsano, in zona artigianale a Sacconago, all’interno della Pista di Atletica (passaggio dei 10 km), traguardo volante vinto da Lollo Antonio e

13 novembre 2016, 25^ Maratonina della Città di Busto Arsizio - FOTO


13 novembre 2016, Busto Arsizio (VA), Maratonina della Città di Busto Arsizio
Oggi qualcuno mi faceva rilevare che questa di Busto non è più la Maratonina di una volta! Come mai ho chiesto, qualcosa non è andato bene? No-no-no tutto perfetto... ma è il secondo anno consecutivo che non piove!!! E' vero ho risposto io, quasi una rarità....  sarà per il "buco nell'ozono!"
Maratonina di Busto Arsizio, anni 25, un quarto di secolo, se fosse un giovane avrebbe raggiunto l'età per andare a votare per il Senato. Per me invece è "solo" la 17esima edizione  avendo cominciato a seguirla nel 2000 (anno del mio trasferimento da Milano in questa industriosa città di provincia) all'inizio come distratto osservatore, dal 2004 come podista neofita l'ho corsa qualche volta, poi ho prestato servizio come socio San Marco ed infine solo come blogger/fotografo dell'evento. Negli anni la Maratonina è tanto cresciuta: dai 400/500 agli attuali 1700 e oltre. Il percorso è cambiato più volte e dai 2 giri negli anni addietro all'attuale giro unico. L'organizzazione non fa sbavature, d'altra parte è pensata e gestita da podisti per i podisti. Il "ticket" per l'iscrizione è molto contenuto e il pacco gara, con l'ottima e rinomata maglietta invernale a manica lunga, ripaga abbondantemente la spesa dell'iscrizione.  Quest'anno poi anche la medaglia ricordo come ciliegina sulla torta! Cose che non mi sarei mai aspettato dai bustocchi sempre meticolosamente attenti a costi/ricavi... ma qui il "buco nell'ozono" non c'entra!
Mi diceva un conosciutissimo fotografo di manifestazioni sportive nazionali e internazionali: "l'importanza e il successo di un evento è determinata anche dal numero di Media presenti"; bene, qui a Busto oggi ce n'erano tanti ad intasare la zona d'arrivo (per non parlare dei telefonisti-fotografi-selfisti... "una piaga"!) tant'è che dopo i primi arrivi eccellenti io mi sono spostato in zone meno sgomitanti.
Infine: l' unico difetto della Maratonina sono sempre stati gli automobilisti, anche se con l'introduzione della mezza giornata ecologica il problema si è molto ridimensionato,  ai bustocchi (autoctoni o importati) se non li fai girare liberamente in auto è come dirgli: vai nudo per la città!
***
Chi ha vinto la 25esima edizione?
- I PODI -
UOMINI: 1.Orozco Sanchez Juan David (Atletica Monterosa Fogu Arnad) 1:09:49 - 2.Bianco Stefano (Atl. Casorate) 1:09:54 - 3.Lollo Antonino (Nrdc-Ita Running Club) 1:10:07
DONNE: 1.Bagnati Marta (Runcard) 1:23:05 - 2.Vazzana Monica (X-Bionic Running Team) 1:28:18 - 3.Curti Cecilia (O.S.A. Saronno Lib.) 1:28:56
***
Servizio Fotografico a Cura di
Antonio e Valentino Capasso
***