25 aprile 2017

Le corse di Ornavasso, Omegna, Prato Sesia e Cressa, di S. Bottelli

Il giovane Riccardo Borgialli imbattibile sulle alture di Ornavasso
Corse per tutti i gusti questa settimana. L'Ossola ha giocato le proprie carte con la seconda tappa del circuito "Vco top race" organizzata da Runner Ornavasso (leggi Stefano Trisconi) su due percorsi mozzafiato di km 34 e km 17 con la novità quest'anno di un giro ridotto di km 8 lungo il quale si sono sbizzarriti soprattutto gli appassionati di nordic walking il cui numero sta crescendo a vista d'occhio. Per le due corse maggiori al via in 452 (292 sul corto, 160 per il lungo). Successo a sorpresa (ma non troppo) sui 34 km del rampante Riccardo Borgialli, cusiano di Cesara, che ha preceduto il bergamasco Clemente Belingheri. In campo femminile, dove non cade foglia che Manuela Brizio non voglia, ancora prima l'aquila di Aurano precedendo Scilla Tonetti. Sul breve di 17 km Paolo Poli (Valetudo) ha preceduto il biellese Enzo Mersi, mentre in campo femminile si sono giocate il primato Michela Piana e Elena Colonna classificate nell'ordine.

23 aprile 2017

23 aprile 2017, STAMATTINA A TRECATE……. - di F. De Palo

[ FOTO ] …..sembrava una mezza maratona, invece per me è  stato un piccolo miracolo. Sì,  perché ieri sera stavo ancora male, quella influenza -blanda ma rompiballe- da cinque giorni ormai  mi stava facendo apprezzare il mio divano come fosse il luogo più sacro del mondo. E che fatica respirare con quel raffreddore!  “No, mi sa che domattina non andrò  a Trecate,  meglio rimanere a letto a dormire” ho detto a mia moglie, ieri sera.
Invece, alle 6 in punto stamattina apro gli occhi ( il naso no, quello era ancora ben chiuso) e decido di alzarmi e di preparare la roba per andare a correre a Trecate. Non stavo certo benissimo, ma sentivo che se fossi rimasto a casa mi sarei sentito peggio. E poi, quei 22 euro già spesi per l’iscrizione reclamavano la mia  partecipazione, non fosse stato altro che per avere il mio pacco gara e, magari, anche la medaglia finale.

23 aprile 2017, Trecate (NO) - MMT - Mezza Maratona Trecate - FOTO

23 aprile 2017, Trecate (NO) - MMT - Mezza Maratona Trecate
PODIO PREMIATI


18 aprile 2017

Maratona di Milano 2017, Storiella Positiva - di F. Clerici

E' giusto raccontare questa storia in questi giorni in cui tutti noi speriamo che non capiti più nulla di brutto.
È la storia di una ragazza che, nonostante tutto e tutti, ha deciso di credere in se stessa più di ogni altra cosa.
Quando forse tutto giocava a suo sfavore, dall'età, a  qualche chilo in più, al tempo, il 2 aprile si è presentata lo stesso sulla linea di partenza della Maratona di Milano, incurante delle frasi di tutti, ma sentendo solo nel suo cuore che voleva arrivare al traguardo. Non credo non avesse paura, ma sono certa che il timore di non provarci nemmeno, per lei forse sarebbe stato più grande di quello di non superare mai la linea dell'arrivo.

17 aprile 2017

17 aprile 2017, Casterno (MI) - Marcia dei Ciliegi in Fiori, in 4000 per il 40° - FOTO e VIDEO

17 aprile 2017, Casterno (MI), "Marcia dei Ciliegi in Fiori" - In oltre 4000 eravamo presenti per festeggiare il 40° compleanno di questa Marcia-Passeggiata-Gara del giorno di Pasquetta. Personalmente sono oltre 10 anni che non manco mai la "Ciliegi" e quest'anno anche Valentino si è affiancato a me in questa marea di podisti di tutti l'età. Corsa sempre bella e sorridente su varie distanze, su sterrato ed all'interno del Parco del Ticino e che si conclude come di consuetudine con in mano un bel piatto di risotto fumante distesi o seduti sui vasti prati del ritrovo.
Foto Antonio e Valentino Capasso
*** 
ALBUM 1: ANTEPRIMA
 ***

9 aprile 2017

9 aprile 2017, Ternate (VA) - Run For Parkinson's - FOTO

9 aprile 2017, Ternate (VA) - Parco Berrini, Run For Parkinson's - Anche quest'anno, come avviene ormai sin dalla prima edizione, ho portato il mio piccolo contributo  fotografico a questa manifestazione podistica organizzata da Lidia Sbalchiero a favore di una raccolta fondi per sostenere la ricerca e cura di questa malattia che colpisce persone anche giovani. Questa edizione è stata eccezionale, rispetto agli anni precedenti, per il numero di partecipanti che son stati oltre 750 suddivisi tra i tre percorsi disponibili, ma sarà la stessa Lidia, con un comunicato a parte, a fornire notizie più dettagliate.
Quando si corre, siano gare competitive o meno, ci sono sempre dei vincitori, il questo caso i primi arrivati del percorso lungo, il giro del lago di Camabbio (ca. 12,5 km) sono:
Uomini - 1.Antonio Vasi (Atl. Palzola) 45'41" - 2.Nadel Rahhal (Atl. Arcisate) 46'48" - 3.Manuel Beltrami (Atl.Casorate) 47'20"
Donne - 1.Rosanna Urso (Athlon Runner) 51'50" - 2.Roberta Ghezzi (Bovisio Masciago) 54'43" - 3.Nadia Guffanti (Bovisio Masciago) 56'48"
***
***

3 aprile 2017

EA7 Milano Marathon: “perché i limiti, come le paure, sono spesso solo un’illusione*”, di G. Colombo

[ FOTO ] - Mi giro nel letto e controllo l’orologio: 4.31 a.m. “E’ troppo presto Gianni, riposa ancora un po’” – sussurro a me stesso. Difficile: questa mattina correrò la mia quarta maratona, la prima dopo quasi 5 anni. Agitazione abbastanza comprensibile, e allora cerco un diversivo, una distrazione: “Accendi il cellulare e guarda il risultato di North Carolina alle semifinali del campionato di basket universitario statunitense” – penso. Ma la partita potrebbe non essere finita, e quindi mi rigiro ancora un po’ nel letto.
Dopo poco più di un’ora, rompo gli indugi e mi alzo, e inizio tutta una serie di rituali che non facevo da un po’ di tempo. Con calma, procedo con colazione, vestizione, controllo sacca, e ultime verifiche. Riguardo sul cellulare i messaggi di incitamento degli amici